Categories: News
Condividi questo articolo

Nuovo Consiglio e nuovo Presidente per la Comunità Ebraica

Daria Carmi è la nuova Presidente. Il Consiglio eletto è formato anche da Adriana Ottolenghi (vicepresidente) ed Elena Ghiron.

Casale Monferrato, 28 maggio 2024 – Nuovo Consiglio e nuovo Presidente per la Comunità Ebraica di Casale Monferrato che ha tenuto nella giornata di domenica 26 maggio le elezioni per il rinnovo delle cariche.  Ad essere designato è stato un organo di governo tutto al femminile composto da Adriana Ottolenghi Torre, Elena Ghiron e Daria Carmi.

Lunedì 27 maggio lo stesso Consiglio ha nominato Presidente Daria Carmi e rinnovato la carica di vicepresidente ad Adriana Ottolenghi Torre.

Una scelta in continuità con l’eredità intellettuale di Elio Carmi, che la figlia Daria ha affiancato fin dalla giovinezza in quel percorso capace di trasformare la piccola Comunità monferrina in uno straordinario luogo di cultura e convivenza. Daria succede al padre, mancato nel gennaio del 2024, portando in vicolo Salomone Olper la sua considerevole esperienza come curatrice di tanti progetti artistici di livello internazionale. Ed è la prima presidente donna nella storia di questa Comunità.

Assumo questo incarico in tempi doppiamente difficili per noi membri della Comunità Ebraica di Casale Monferrato – dichiara – ci troviamo a vivere in un mondo in conflitto e abbiamo appena perso la guida di mio padre, Elio Carmi z.l. Fra le citazioni che amava ripetere più spesso oggi mi torna in mente la frase di Rabbi Tarfon trasmesso nei Pirkei Avot: ‘Non sta a te compiere l’opera, ma non sei libero di sottrartene’. Succedo a lui nell’incarico con questa consapevolezza e la volontà di continuare a costruire il presente di questa piccola ma importante comunità guardando al futuro. Ringrazio gli iscritti per l’alta partecipazione al voto e Adriana Ottolenghi Torre ed Elena Ghiron per la disponibilità a lavorare insieme. I loro consigli e suggerimenti, saranno per me fondamentali”.

La nuova Presidente ha cominciato il suo incarico confrontandosi con Noemi Di Segni, Presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, nel cui Consiglio Daria Carmi assumerà il ruolo avuto dal Padre in rappresentanza della Comunità Casalese; con Roberto Gabei, Presidente della Fondazione Casale Ebraica ETS, che ha confermato la piena relazione tra le due istituzioni e con Rav Ariel Finzi in quanto rabbino di riferimento. Nelle prossime settimane è previsto un confronto anche con le autorità laiche del territorio.

Allegati

Comunicato Stampa [download PDF]
Lettera della Presidente agli iscritti  [download PDF]

 

Altre news

  • Dona il tuo 5×1000 alla Fondazione Casale Ebraica ETS

    A Casale Monferrato il mondo ebraico è un bene comune. Sostieni la Fondazione Casale Ebraica ETS donandoci il tuo 5 X MILLE.Indicando nella dichiarazione dei redditi [...]

  • Giorni di chiusura per festività ebraiche e non – MARZO APRILE MAGGIO 2024

    Nei mesi di Marzo, Aprile e Maggio la Sinagoga e il Complesso Museale Ebraico saranno chiusi al pubblico per le seguenti festività: Domenica 31 marzo e [...]

  • In memoria

    Elio Carmi (8/9/1952 - 8/1/2024) La Comunità ebraica di Casale Monferrato, la Fondazione Casale Ebraica ETS e la famiglia Carmi danno il triste annuncio della scomparsa [...]

  • Orari di apertura al pubblico – DICEMBRE 2023

    Nel mese di dicembre 2023 la Sinagoga e il Complesso Museale Ebraico saranno aperti al pubblico nei seguenti orari: Da lunedì a venerdìOrari 8,30 – 12,30solo [...]